Siamo nel pieno del ciclone Ruby. Siamo nel pieno del ciclone prostitute. Siamo nel pieno del ciclone festini. Siamo nel pieno della pazzia.

L’Italia è un paese distrutto, non fisicamente, ma moralmente e socialmente. Mentre paesi rubano i nostri posti sul mercato, mentre ci sono problemi maggiori a livello istituzionale, come una legge elettorale da cambiare, ma non riformare, come un federalismo da votare, come nella classe politica da stravolgere, il paese si ferma per analizzare 24 ore su 24 , la vita, le vicende, e i rapporti sessuali di Silvio Berlusconi e della sua combriccola di amici. Ora, chi mi conosce sa benissimo che sono di destra, anche se mi definisco più un appartenente alla classe degli “oggettivi”; critico quando c’è da farlo, elogio per una buona idea, esulto per un risultato ottenuto, sia che sia stato un evento di destra, sia di sinistra. Perchè io sono un responsabile. Non come quei 20 deputati , che hanno saltato la staccionata e si sono rifugiati dietro “Il Movimento di Responsabilità nazionale”. La Responsabilità è un qualcosa che non puoi attribuirti cosi, devi dimostrare di esserlo, di fare azioni giuste per migliorare ciò che devi. E di certo i giochetti politici non sono responsabili; come non lo sono moltissimi dei 951 parlamentari italiani, come non lo sono i sindacati, come non lo sono molti capi d’azienda, come lo sono alcuni esponenti che vorrei qui eloggiare, come non lo sono altri che criticherò.

RENZI – L’unico uomo che può salvare l’italia. Critica la sinistra quando si deve, l’appoggia quando dice il giusto, non legato ad ideologia del passato, giovane, intrapendente, ma purtroppo frenato dal suo partito. Ce lo vedrei bene a capeggiare le rivolte di piazza in modo pacifico

CASINI – Doppiogiochista e Ipocrita. Un uomo che critica i divorzi e si separa a sua volta come lo si può definire? Un uomo che vende l’anima al diavolo. Un uomo che appoggia un ben riconosciuto politico vicino alla mafia come Cuffaro.

BERLUSCONI – Cornuto, Bastonato e Poco attento. Può scopare quanto vuole, farsi le ragazzine( ormai 50% troie), ma non farlo scoprire e non farti ricattare! Suvvia sei il primo ministro, se ti fai ricattare per soldi, diventi vulnerabile e non puoi esserlo visto che sei il capo dell’ottavo paese al mondo! Sempre se tutto ciò è vero…perchè è veramente assillato dalle procure

VENDOLA – Insopportabile e Giusto. Predica bene, razzola meglio, ma cade sull’analisi economica. Non puoi pensare certe cose oggi della classe operaia

BERSANI – Incompetente punto.

MONTEZEMOLO – Quando scendi in politica Marchese? Vediamo se oltre alle ferrovie potrai velocizzare qualcos’altro in questo paese anti-aziendale