L’italia,lo sappiamo tutti,è un paese tecnologicalmente parlando.molto indietro..

Nel resto dei paesi del Gqualcosa,molto viene eseguito su internet..movimenti bancari,richieste comunali,colloquii di lavoro ecc….

Quello che manca in italia è l’accesso per tutti ad internet,il mondo “libero”,che sarebbe possibile creare,mettendo hot spot wifi gratuiti in giro per le città,con negozi,bar,palazzi storici tutti connessi….ma perchè non si può?

Per una semplice legge che ora vi illustrerò

Secondo una legge del 2005,il Decreto Pisanu,approvato subito dopo gli attentati di Londra,tutto su internet deve essere rintracciabile(infatti quegli attentati furono organizzati via internet),quindi i gestori devono sapere i dati dell’utente.

Praticamente non è impossibile fare un access-point,solo che bisogna segnare numero di carta d’identità, IP, Device eccetera…quindi ogni volta bisogna registrarsi in un apposito Database per ogni punto.

Anche se ci sono vie per sviare questi controlli,per esempio i comuni del nord mandano ID e Pass a casa a tutti i residenti,è molto poco usufruibile questa funzione.

Riusciranno i nostri eroi dopo 4 e dico 4 anni di proroghe al decreto a deciderne la sospensione?A dicembre l’ardua sentenza…